THE FEAR E' ANCHE SU



Cappuccetto Rosso
(Stefano Simone, 2009)
In Italia, come è ben noto, il cinema horror degli ultimi anni non si può certo definire di qualità. Mancano le idee, latitano i produttori, e persino i geni del bel tempo che fu sembra abbiano perso la voglia di fare; però esiste un circuito undreground fatto di autori che non dimenticano che nel belpaese, nei decenni 60/70, sono state sfornate pellicole grandiose da grandiosi registi che hanno segnato la storia del genere. Uno di essi è il ventitreenne Stefano Simone che, già nel dedicare il suo corto ai maestri Bava, Fulci e D'amato, dimostra di avere un'acuta cultura cinematografica. Simone, ispirandosi a un racconto di Gordiano Lupi, realizza un'opera interessante che sfrutta l'idea della famosa favola di Cappuccetto Rosso per dare in "pasto" agli spettatori una visione alternativa di essa, facendo passare il tutto persino per una sorta di prequel della fiaba stessa. La funzionale sceneggiatura di Emanuele Mattana, è gestita bene dal regista che dimostra di saper usare la macchina da presa e di avere una sensibilità cinematografica evidente nelle buone inquadrature e nella attenta gestione della fotografia, il tutto accompagnato da musiche che ricordano i gloriosi Goblin. I difetti però ci sono. In primis la recitazione degli attori protagonisti, specialmente di cappuccetto rosso, personaggio che poteva essere caratterizzato meglio, poca cura in alcuni effetti di make-up e una certa lentezza in alcuni passaggi. Tuttavia il bel finale splatter e, come detto, la buona regia, riscattano il prodotto che consiglio vivamente di visionare. Per leggere l'intervista a Stefano Simone cliccare qui.
(24/lug/09)

Back Corti Back Home



Google
www.thefear.it - Il portale dell'horror - Sito creato nel 2008 - © Sergio Di Girolamo
info@thefear.it