THE FEAR E' ANCHE SU


Regia
 Francis Ford Coppola
Sceneggiatura
 Francis Ford Coppola
Produzione
 American Zoetrope di F.F.Coppola
Cast
 Val Kilmer , Bruce Dern Elle Fanning, Ben Chaplin
Valutazione


Twixt (USA, 2011)
Lo scrittore di romanzi horror Hall Baltimore arriva nella deprimente cittadina di Swan Valley, per promuovere la sua ultima “fatica” narrativa. Qui incontrerà uno sceriffo con la passione per la scrittura di storie del terrore e una ragazzina morta ammazzata con un palo conficcato nel cuore, una torre con un orologio a sette quadranti e una combriccola di giovani vampiri compreso il fantasma dolente e vagabondo di Edgar Allan Poe. Tanto basta a... per decidere di rimanere nel posto per sconfiggere così i suoi dolori interiori per la pedita della figlia e trovare l'ispirazione per vincere il blocco creativo che lo attanaglia da troppo tempo.


Francis Ford Coppola, un nome che evoca subito la parola cinema, e che cinema, il regista italo americano ha scritto vere e proprie gemme della settima arte, basti citare la trilogia del Padrino (ma noi amanti dell'horror certamente dobbiamo sottolineare il sontuoso Dracula di Bram Stoker).
Coppola e l'horror è un accostamento naturale, considerando che il regista si è formato nella factory del leggendario produttore/regista Roger Corman e sotto il suo patrocinio ha diretto il suo primo film, proprio un pellicola di paura a basso budget ma girato con maestria e ispirazione dal titolo Terrore alla tredicesima ora. Twixt è certamente un opera che chiude un cerchio perfetto riportando Coppola là dove aveva iniziato, ovvero in quel tipo di cinema indipendente a basso budget dove è possibile osare ed è più facile esprimere concetti personali perchè in fondo non sei costretto ad accontentare una platea ampia. Twixt è quindi un film molto vicino al regista che dentro ci mette la passione per la letteratura gotica e i vampiri in particolare e omaggia probabilmente il più grande scrittore horror di tutti i tempi Edgar Allan Poe. Soprattutto però è un film che tocca nel profondo il regista perchè il dramma che vive il protagonista è lo stesso che visse anni addietro lo stesso autore che perse uno dei suoi figli, guarda caso, in un incidente nautico come accade nel film. Coppola colma la pellicola della struggente parabola di un uomo che deve fare i conti con il suo senso di colpa, un uomo la cui vita personale e artistica è segnata da questo tremendo destino. E lo fa alla sua maniera inserendo scene oniriche e visioni che sono riferimenti evidenti alla crisi interiore del personaggio che, attraverso gli incontri del subconscio e con l'aiuto della particolare guida spirituale quale Edgar Allan Poe, riesce a trovare una soluzione al suo senso di colpa e quindi un rinnovato spirito creativo. Del resto il personaggio che sia un riflesso di Coppola lo si evince dal fatto che all'inizio del film egli manifesta l'intenzione di scrivere un libro più personale, tralasciando quindi l'horror di serie b per delle storie più intime e profonde. E' quello che fa il regista con Twixt, poteva girare un classico film sui vampiri invece grazie alla sua staordinaria visionarietà e a uno sperimentalismo che sembra piuttosto quello di un regista nascente confeziona un film molto interessante. Bellissime le immagini grazie a delle inquadrature eccezzionali (stiamo parlando di Coppola) e grande l'uso della fotografia specialmente i bluastri toni freddi delle scene oniriche. Bravo Val kilmer anche con cinquanta chili in più e bella e mortalmente sensuale Elle Fanning, l'unico appunto potrei farlo nella sceneggiatura che non è chiaramente molto lineare (stiamo parlando però delle ossessioni di un uomo che passa continuamente dalla realtà ai luoghi onirici). In definitiva un horror che magari non fa paura ma che sa comunicare con una specie di poesia macabra (un pò come le opere di Poe). Questo è un prodotto di un Coppola lontano anni luce dalle mega produzioni (del resto è il terzo film a basso budget dopo Un'altra giovinezza e Tétro) ma a noi va bene così del resto il vino buono non sta nella botte piccola?
©Sergio Di Girolamo
BackCinema BackHome

 
 



Google
www.thefear.it - Il portale dell'horror - Sito creato nel 2008 - © Sergio Di Girolamo
info@thefear.it