THE FEAR E' ANCHE SU


Regia
Jess (Jesus) Franco
Sceneggiatura
Jess (Jesus) Franco
Produzione
One Shot Productions
Cast
Lina Romay, Michelle Bauer, Analia Ivars, Amber Newman
Valutazione


Lady Frankenstein (Spagna/USA 1998)
La “giovane” figlia del dottor Frankenstein va nella magione del padre morto e scopre nel suo laboratorio il frutto dei suoi esperimenti: un essere vivente fatto di cadaveri e dai poteri eccezionali. Subito fra la creatura (di sesso femminile) e la figlia di Frankenstein s’instaura un rapporto (anche sessuale). Ma la creatura per vivere si nutre di sangue. Come andrà a finire?

Ma che cappero di film voleva fare Jess Franco? Non certo un film dell’orrore, perché non è certo sufficiente una creatura di Frankenstein, un fantasma che parla con i vivi e qualche omicidio con due gocce di sangue per fare un horror. Penso che tutti voi che leggete sappiate che occorre di più. E non basta certo posizionare una telecamera e riprendere cosa accade davanti per fare un film (almeno un buon film). Con una simile premessa potrei anche chiudere qui la recensione dicendo che questo è in assoluto il più brutto film che ho visto dello “Tio Jess”. Quindi una volta visto questo, potete passare anche ad altri della sua sterminata filmografia certi che sarà migliore.
Ma permettetemi di aggiungere alcune osservazioni. Vi posso dire, infatti, che un motivo per guardare questo film c’è: le continue scene di nudo (full frontal di ambo i sessi con prevalenza femminile of course) che sono state riprese (minimo un 75% della durata della pellicola neanche fosse un porno). La creatura di Frankenstein (una donna con il corpo coperto di cicatrici con degli zatteroni ai piedi) appare vestita in una sola scena; Lina Romay, nonostante l’età, appare anche lei per più di metà del film senza veli e si esibisce in approcci sessuali senza troppi problemi. L’attrice però non si rende conto che non ha più vent’anni (neanche quaranta) e forse è il caso di limitarsi (e limitare) in certe scene. Ma la cosa più ridicola è la matrigna, la cui attrice appare molto più giovane della Romay, che, nonostante tutto, vuole fare sesso con lei (non li bastano i suoi numerosi amanti); sarà l’esperienza dovuta all’età? La Romay però preferisce fare sesso con la creatura del padre (possibile che in questo film le donne siano tutte troie bisessuali?). Contenta lei….
© Daniele Lombardi
BackCinema BackHome

 
 



Google
www.thefear.it - Il portale dell'horror - Sito creato nel 2008 - © Sergio Di Girolamo
info@thefear.it