THE FEAR E' ANCHE SU



3 Audiolibri di Giorgio Borroni

Per leggere un libro ormai abbiamo a disposizione anche altri mezzi oltre al tradizionale supporto cartaceo.Parlo ovviamente degli e-reader ma anche di tablet e smartphone. Molti probabilmente non considerano che un libro si può gustare anche ascoltandolo. Non è un'usanza comune a mio parere (specialmente in un paese dove si legge a singhiozzo) però se il testo è oralmente narrato bene e condito anche con buoni sottofondi e ovviamente il contenuto narrato è di qualità è certamente un'esperienza molto coinvolgene e soprattutto rilassante. Del resto siamo a metà strada tra la narrazione scritta e il cinema. Fatta questa premessa posso certamente dire che gli audiolibri di Giorgio Borroni rispondono ai requisiti suddetti. Tutto è realizzato con cura, dalle letture pulite e d'effetto di Edoardo Camponeschi fino agli effetti di sottofondo anche musicali. I racconti sono molto convincenti e variegati. Si va da Midnight Club un racconto in stile sci-fi con duelli a colpi di animazioni in pixel ologrammici condito da un sottofondo di basso molto coinvolgente, a Hello Darkness racconto sulla paranoia post bellica di un ex marine che deve vedersela con i suoi fantasmi interiori (mi ha ricordato il bellissimo film Allucinazione Perversa di Adrian Lyne) a Orrore d'autunno puro racconto horror su una rapina andata male. Giorgio Borroni class1977, dopo la laurea in Lettere presso l'Università di Pisa e il diploma in Fumetto conseguito presso la Scuola Internazionale di Comics di Firenze, ha curato e tradotto le edizioni di Frankenstein di Mary Shelley per Feltrinelli e di Dracula di Bram Stoker per Barbera. Ha tradotto Io morirò domani, un thriller di Dawood Ali McCallum edito da Giunti ed è autore di un manuale di Letteratura Italiana per Liberamente. Da sempre appassionato di fumetti, ha collaborato con BD e J-pop per la traduzione di graphic novel come Parker di Darvyn Cooke, Body Bags di Jason Pearson, Battlechasers di Joe Madureira e della serie manga The legend of Zelda, Warcraft, Starcraf't. Un suo breve racconto, L'America che non conosci, è stato pubblicato da Dunwich sull'antologia horror La serra trema. Come illustratore ha lavorato su numerose copertine di Anonima GDR webzine e le sue opere compaiono sul numero 7 della rivista digitale Altrisogni, edita da Dbooks. Per maggiori informazioni cliccare su: www.ilnarratore.com/autori/idx/1113/Borroni-Giorgio.html 
(02/Mar/15)

It Follows di David Robert Mitchell

It Follows è un film che ha fatto parlare di se. Pellicola che ha partecipato a Cannes riuscendo a spaventare il pubblico (cosa rara di questi tempi) è un thriller a tinte forti che si ispira non poco al glorioso cinema anni 80 caratterizzato da pellicole del genere. Protagonista di It Follows è la diciannovenne Jay, una tipica adolescente americana che si prepara all'autunno. Alla sua età questo momento dell'anno dovrebbe significare soltanto scuola, ragazzi e weekend al lago. E invece, dopo un semplice e ingenuo appuntamento "consumato" con un ragazzo, si ritrova ossessionata da strane visioni e da un'inspiegabile sensazione che qualcuno o qualcosa la stia seguendo. Confrontandosi con questo fardello, Jay e i suoi amici dovranno trovare un modo per fuggire a quegli orrori che stanno ad una minima distanza da loro... Visioni inquietanti, donne nude sfigurate, vecchie che paiono uscite da manicomi, uomini altissimi: ti seguono senza sosta, ovunque tu vada, senza speranza che desistano. Una delle cose belle di It Follows è che c'è sì una scream queen, ma attorno a lei c'è un gruppo di amici molto unito, che sa bene cosa sta succedendo alla protagonista, le crede e decide di combattere il nemico assieme a lei. Una variante non da poco, visto che nei tipici horror anni 80 la protagonista restava sola per gran parte del film.Per vedere il trailer cliccare qui.
(02/Mar/15)

Il Sole 24 Ore: I capolavori della letteratura horror

Ogni martedì in edicola a partire dal 3 marzo 2015 il quotidiano Il Sole 24 ORE propone per tutti gli appassionati del genere horror una collana di libri imperdibile Sono capolavori della letteratura horror in un'edizione graficamente raffinata, classici che hanno fatto la storia del genere ma anche romanzi più contemporanei.
Inaugura la collana L’Esorcista, di William Peter Blatty, un romanzo che ha fatto la storia dell’horror e che è conosciuto universalmente anche per la relativa trasposizione cinematografica, datata 1973.

Ecco il piano dell'opera:
L'esorcista di William Peter Baltty
American Psycho di Bret Easton Ellis
Dracula di Bram Stoker
La Notte del Drive-In di Joe Lansdale
The Walking Dead — L'Ascesa del Governatore di Robert Kirkman e Jay Bonansinga
Il giro di vite di Hanry James
Io sono Leggenda di Richard Matheson
Il pozzo e il pendolo di Edgar Allan Poe
L'estate dei morti viventi di John A. Lindqvist
Le Montagne della follia di H.P. Lovecraft
Intervista col vampiro di Anne Rice
Il cerchio muto di Gianfranco Nerozzi
Il castello di Otranto di Horace Walpole
La casa dei sette abbaini di Nathaniel Hawthome
La notte eterna del coniglio di Giacomo Gardumi Rosemary's Baby di Ira Levin
Frankenstein di Mary Shelley
Il vampiro di John Polidori
Per maggiori info cliccare su: www.ilsole24ore.com/horror
(02/Mar/15)

Tre passi nel delirio

Doctor Sleep

Troll2

Under the skin

Alien

Chi l'ha vista morire?
   
   
 
 



Google

www.thefear.it - Il portale dell'horror
Sito creato nel 2008. Thefear.it non risponderà di eventuali atti illeciti commessi dalle opere pubblicate. I supporti grafici e i testi di questo sito sono protetti da copyright, ogni utilizzo anche solo parziale di questi documenti, senza l'esplicito consenso del Webmaster, è punibile dalla legge. © 2008 Sergio Di Girolamo