THE FEAR E' ANCHE SU

Concorso Paura 2° edizione
"La paura è una sensazione di forte preoccupazione, di insicurezza, di angoscia, che si avverte in presenza o al pensiero di pericoli reali o immaginari" e perchè no, leggendo anche dei racconti, come ben insegnano celebri narratori che della paura hanno scritto tanto facendone anche un mestiere. The Fear propone la seconda edizione del concorso Paura. Manca poco più di un mese alla scadenza, termine ultimo infatti è il 28 febbraio dopo il quale non sarà possibile inviare i vostri racconti di sangue. Quindi novelli King, Barker, Stoker o Shelley attendiamo con trepidazione le vostre opere in palio fantastici premi. Per leggere il regolamento completo cliccare su http://www.thefear.it/concorsi/concorsilapaura2ed.html
(27/Gen/16)

The Boy di William Brent Bell
The Boy in uscita il 25 febbraio prossimo racconta di Greta (la Lauren Cohan di The Walking Dead, ovvero Maggie), una giovane donna americana alla ricerca di un nuovo inizio dopo un burrascoso passato. La donna si rifugia in un isolato villaggio inglese e qui viene assunta da una coppia di anziani genitori in una gigantesca villa vittoriana per fare da babysitter al loro figlio di otto anni, Brahams. Ben presto Greta scoprirà che quel ragazzo è una bambola a grandezza naturale che i signori Heelshire trattano come un bambino vero. Le cose si complicano quando Greta, rimasta sola, ignora le rigide regole imposte dalla coppia e inizia un flirt con un bell'uomo del villaggio, Malcolm (Rupert Evans). Una serie di eventi inquietanti e inspiegabili, ai limiti del soprannaturale, la convincono che è circondata da un mistero terrificante. Dopo l'interessnte Death Sentence di James Wan, il grande ritorno della Bambola assassina in La maledizione di Chucky e il non proprio entusiasmante Annabelle, protagonista di The Boy ancora un pupazzo malefico pronto a proporci ore di sadici giochetti infantili...sapremo divertirci?
(27/Gen/16)



Honky Tonk Samurai di Joe R. Lansdale
«Non credo che andiamo in cerca di guai, io e Leonard. Sono i guai che vengono a cercare noi. Spesso comincia tutto per caso, poi qualcosa si allenta e comincia a sferragliare, come il bullone di una giostra in un luna park. Questa storia parte nel momento esatto in cui il bullone ha cominciato ad allentarsi».
Queste sono le parole di Hap Collins parte del duo esplosivo protagonista di una delle serie noir/pulp più fortunante e coinvolgenti degli ultimi decenni. L'attesa per i fan di Hap & Leonard quindi è finita. A distanza di quattro anni da Devil Red (2011) arriva nelle librerie Honky Tonk Samurai che in Italia troveremo il 6 febbraio con una bella copertina realizzata da Zerocalcare. I due amici per la pelle Hap e Leonard si trovano questa volta a dover lavorare per un nuovo, affascinante e sexy boss: ovvero Brett la ragazza di Hap che acquista l'agenzia di investigazioni del detective Marvin Hanson, storico amico dei due, , promosso nel frattempo a capo della polizia locale. La situazione sembra ideale, ma il nuovo boss, anche se molto benevolo nei confronti dei due dipendenti amici, è anche parecchio esigente e li mette subito al lavoro. E per Hap e Léonard lavoro significa sempre e comunque guai: questa volta dovranno indagare su una ragazza svanita alcuni anni prima, e in men che non si dica i due dovranno affrontare sgherri del mondo criminale, venditori d’auto dediti ad altri e più proficui affari e, ciliegina sulla torta, anche una famiglia di fratelli non proprio sani di mente che non esitano a tirare fuori il coltello per risolvere i problemi. Per chi fosse colpevole di non aver letto neanche un libro della serie su Hap & Leonard, creata dal grande romanziere texano Joe Lansdale (e che conta fino ad ora dieci libri tutti pubblicati in Italia da Einaudi, Fannucci e Bompiani) dico semplicemente che vi siete persi qualcosa di unico. Leggere uno di questi libri è come assaggiare un cocktail fatto di spruzzate di Tarantino, aromi alla Mark Twain, essenze alla Jim Thompson e spezie alla Fratelli Coen ma tutto moltiplicato per mille al punto che la miscela risulta alla fine esplosivissima.
(27/Gen/16)

 

White God

Alien Contamination

Alien
degli abissi

Inferno

Revival

The Babadook
   
   
 
 
 
 
 



Google
www.thefear.it - Il portale dell'horror - Sito creato nel 2008 - © Sergio Di Girolamo
info@thefear.it